Verniciatura stradale: tipologie e modalità

  • Autore: vigano marco
  • 13 ott, 2017
strisce pedonali e segnaletica stradale

Il processo di verniciatura stradale deve garantire linee perfette e durature su differenti livelli di superficie, in modo da rendere la segnaletica visibile in ogni condizione.

Il metodo tradizionale prevede la spruzzatura a bassa pressione, in cui il flusso di vernice viene nebulizzato tramite l'apporto d'aria compressa.

Il metodo airless prevede invece la spruzzatura ad alta pressione, che annulla la dispersione della vernice e che di conseguenza garantisce maggiore precisione nella realizzazione delle linee.

Le macchine traccialinee a marchio Larius

L'azienda italiana Larius, leader italiano nel comparto verniciatura, offre un'ampia gamma di macchine traccialinee stradali e rispettive vernici apposite, mettendo a disposizione del cliente differenti versioni, a seconda del tipo di utilizzo finale.

Le macchine sono realizzate interamente in Italia, e posseggono una tecnologia ad alta precisione; inoltre sono facili da maneggiare e semplici da utilizzare: infatti le traccialinee stradali a marchio Larius si basano su tecnologie di ultima generazione che garantiscono qualità, resistenza, immediatezza di utilizzo e velocità di lavorazione.

Sono perciò l’ideale per tracciare la segnaletica orizzontale e di sicurezza su strade, autostrade, asfalto e spazi pubblici.

Di seguito riportiamo un breve elenco con i principali modelli di traccialinee stradali Larius disponibili a catalogo:

  • Traccialinee stradali a spinta;
  • Traccialinee stradali a trazione idraulica;
  • Traccialinee stradali motorizzate;
  • Traccialinee stradali professionali;
  • Traccialinee stradali semoventi.

La tecnologia "airless"

Le macchine per la verniciatura stradale marcate Larius applicano la tecnologia airless , che prevede la spruzzatura ad alta pressione della vernice.

In questo modo le linee sono nette e marcate al primo passaggio su qualunque genere di pavimentazione, l’esatto contrario di ciò che accade invece  con la spruzzatura a bassa pressione.  

Inoltre la tecnologia airless annulla l' over spray , ovvero la dispersione di particelle di vernice tipica della tradizionale verniciatura ad aria. In questo modo si evita lo spreco di vernice, con un risparmio del 30% rispetto ai vecchi metodi. La tecnologia airless richiede tuttavia l'uso di una specifica vernice filtrata, che garantisce un'asciugatura rapida, una verniciatura omogenea senza grumi e colature, nonché un’aderenza duratura al pavimento.

L'azienda italiana testa le vernici dei maggiori produttori mondiali, per assicurare al cliente finale una perfetta sinergia tra la vernice stessa e la pompa che la deve erogare.

Le vibrazioni delle macchine realizzate dalla ditta Larius sono infine  ridotte al minimo, e questo garantisce la massima precisione nel lavoro.

Campi di applicazione

Le macchine prodotte da Larius possono essere anche impiegate per la verniciatura di altri spazi che non siano propriamente strade o autostrade; infatti, grazie alla loro versatilità, possono realizzare la segnaletica orizzontale e di sicurezza nei seguenti luoghi:

  • Parcheggi;
  • Piazzali;
  • Aeroporti;
  • Campi sportivi;
  • Palestre;
  • Industrie.

Il tutto beneficiando sempre del massimo della qualità, della visibilità e della durevolezza nel tempo.

Autore: vigano marco 13 ott, 2017

Il processo di verniciatura stradale deve garantire linee perfette e durature su differenti livelli di superficie, in modo da rendere la segnaletica visibile in ogni condizione.

Il metodo tradizionale prevede la spruzzatura a bassa pressione, in cui il flusso di vernice viene nebulizzato tramite l'apporto d'aria compressa.

Il metodo airless prevede invece la spruzzatura ad alta pressione, che annulla la dispersione della vernice e che di conseguenza garantisce maggiore precisione nella realizzazione delle linee.
Autore: vigano marco 05 set, 2017

Chi ama aggiustare oggetti rotti, oppure prendersi cura della manutenzione della propria casa durante il weekend, oppure ancora semplicemente chi voglia dare libero sfogo alla propria passione per il fai-da-te, deve sempre avere a portata di mano attrezzi utili e versatili, in grado di assolvere in modo efficace alla loro funzione principale.

Per questo avere a portata di mano un perfetto kit per il bricolage amatoriale è una condizione imprescindibile per tutti gli amanti del fai-da-te, al fine di svolgere le proprie attività di restauro, costruzione e riparazione in maniera semplice, efficace e precisa.

Ma come possiamo costruire un kit di bricolage versatile e ordinato? Scopriamolo insieme nei paragrafi che seguono!
Autore: vigano marco 16 ago, 2017
Quando si parla di sicurezza sul lavoro, subito si pensa ai cosiddetti Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), che le normative hanno introdotto per salvaguardare la salute dei lavoratori e prevenire gli infortuni di ogni tipologia.
Autore: vigano marco 13 lug, 2017

Verniciare o dipingere le proprie pareti senza rinunciare al rispetto per l’ambiente e alla propria salute oggi si può, grazie a una numerosa gamma di prodotti eco friendly, che possiedono le medesime caratteristiche di resa e brillantezza dei loro omologhi di sintesi.

Ma vediamo nel concreto come scegliere soluzioni ecologiche per la tinteggiatura, e quali prodotti esistono in commercio a tale scopo.
Autore: vigano marco 08 mag, 2017
Quando sentiamo la parola “arrotino” spesso ci viene in mente una figura quasi folkloristica e romanticamente italiana; quella di un uomo che va girando in bicicletta, carico di tutta una serie di arnesi e chincaglierie, oppure, in tempi più recenti, la colleghiamo alla voce di un megafono proveniente da un'auto che passa sotto casa. Ma questa antichissima professione artigianale, celebrata sin dal 1° secolo Avanti Cristo , è ben lontana dall’essere scomparsa, e ha subito un’evoluzione che l’ha portata ad essere, oggi, una figura specializzata nella ferramenta e soprattutto con ottime conoscenze di metallurgia.
Autore: vigano marco 14 apr, 2017

Purtroppo succede più spesso di quanto vorremmo: smarrire le chiavi di casa o dell’auto accade in un attimo e ce ne accorgiamo solo dopo, spesso dopo troppo tempo. Ma invece di andare nel panico, è meglio attivarsi per duplicarle tempestivamente!

Autore: vigano marco 29 mar, 2017
Se stai per partire per una meritata vacanza che ti terrà lontano da casa per un po’, è fondamentale mettere in sicurezza la tua abitazione, così che tu possa davvero goderti le vacanze senza pensieri e, soprattutto, senza brutte sorprese al tuo ritorno a causa di malintenzionati.

Pensi che siano procedure invasive? Puoi fare un sospiro di sollievo: è possibile infatti aumentare di tanto la sicurezza della tua casa con pochi interventi mirati. Scopriamoli insieme.
Share by: